the never ending story: insostenibilità aeroportuale

Aeroporto, stop al procedimento di revisione del Master Plan

[ fonte: aostasera.it ]

Aosta – Come spiegato oggi in aula dall’Assessore regionale ai Trasporti, Aurelio Marguerettaz, “Avda non può essere più interlocutrice, perché è in corso un procedimento di revoca della convenzione”.

Battuta d’arresto per il procedimento di revisione del Master Plan dell’aeroporto. Come spiegato oggi in aula dall’Assessore regionale ai Trasporti, Aurelio Marguerettaz, “Avda non può essere più interlocutrice, perché è in corso un procedimento di revoca della convenzione. Il procedimento è stato, quindi, interrotto e bisognerà scegliere altre strade”.

L’Assessore ha ricordato come il procedimento di revoca della convenzione ad Avda nasce a seguito dell’indagine penale avviata dalla Procura di Genova nei confronti della società. Secondo l’accusa Avda avrebbe distratto i 362mila euro che l’amministrazione regionale aveva trasferito alla società come pagamento all’impresa Orion dello stato avanzamento dei lavori dell’aerostazione. “Finalmente c’è stato un procedimento penale – ha sottolineato Marguerettaz – dopo le segnalazioni degli amministratori di parte regionale che da anni denunciavano malversazioni”.

La decisione di revocare ad Avda la convenzione arriva inoltre dopo i continui contenziosi che hanno visto opporsi in aula i due soggetti. “L’Amministrazione regionale è parte lesa in questa vicenda, ci sono una serie di attività che sono state fatte in danno alla Regione e che la Regione deve difendere per difendere l’interesse pubblico.” In particolare negli ultimi anni delle 31 cause intentate, 21 si sono concluse, di cui 18 a favore della Regione, 2 “hanno accolto in minima parte alcune pretese di Avda” e una è stata a favore di Avda che era la revoca del protocollo di intesa “che è stato ri-deliberato e non più impugnato”.

Il consigliere di Alpe, Alberto Bertin ha acceso i riflettori sulla situazione dei dipendenti di Avda, la maggior parte dei quali in Cassa integrazione, ammortizzatore revocato però alla società dal Ministero. “Al momento sono gli unici a pagare per questa scelta sbagliata sono i dipendenti” ha sbottato in aula il consigliere del galletto.

Noi paghiamo Avda mese per mese” ha precisato l’Assessore spiegando come al momento non siano state pagate le tredicesime e il mese di dicembre perché la società non ha presentato tutta la documentazione necessaria.”Noi saremo vicino ai dipendenti  – ha concluso Marguerettaz – per aiutarli affinché la società paghi quanto loro dovuto”.

di Silvia Savoye
02/02/2016

Tag:

Una Risposta to “the never ending story: insostenibilità aeroportuale”

  1. sembra una fiction, ma è realtà | comitato aeroporto sostenibile Says:

    […] rispetto, sostenibilità, buon senso « the never ending story: insostenibilità aeroportuale […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: