Le comiche

Il futuro del nostro aeroporto? Un set per film degli indiani.

Negli aeroporti commerciali veri sarebbe stato difficile girare le scene di un film, come é accaduto per Torino e Milano, i quali – per ovvi motivi – non hanno dato l’autorizzazione al set; difatti la compagnia cinematografica ha scelto un aeroporto dove non vi fosse traffico di linea: Aosta, “deserto dei Tartari“.

IMG_20130708_102431

articolo tratto da La Stampa, 8 Luglio 2013

4 Risposte to “Le comiche”

  1. Luca C Says:

    Mi permetto di scrivere queste righe per interrompere queste, a mio avviso, inutili e sterili polemiche. Credo che per poter parlare e scrivere bisogna quantomeno avere un briciolo di conoscenza in materia.
    Non è assolutamente vero che negli scali commerciali “veri” sarebbe difficile girare scene di un film. È difficile in poco tempo come è avvenuto ad Aosta, questo si, ma non impossibile.
    Le riprese sono regolamentate da Ordinanza ENAC 9-11 art.13 visionabile sul sito dell’aeroporto.
    La troupe in visita presso lo scalo, la settimana prima ha girato scene nell’aeroporto di Barcellona che credo possa essere definito commerciale vero con un numero di movimenti molto superiore a Torino e Milano.
    Inoltre se ciò a creato così scalpore.. Perché non fare polemica anche sulla Docu-Fiction girata da Febbraio a Giugno in Aeroporto? A seguito di conferenza stampa l’evento sopra riportato è uscito sulle testate giornalistiche locali e pubblicizzato anche dai mass media.

  2. mr.grey Says:

    il problema caro Luca C. è che la vicenda dell’aeroporto di Aosta è essa stessa una docu fiction e probabilmente lei è parte di questa commedia messa in scena dai politichiens valdostani con i nostri soldi.

  3. Luca C Says:

    Beh.. Per voleri al di sopra delle parti non credo che un dipendente debba essere considerato un attore di una messa in scena..
    È come additare un dipendente Fiat perché le macchine non sono proprio il top..

  4. Luca Says:

    Non credo si possa generalizzare ne tantomeno dire “lei fa parte della commedia”… I dipendenti non hanno alcuna colpa delle volontà come da lei definite dai politichiens valdostani..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: