Mosca // Aosta


29/12/2012 18:32

MOSCA, AEREO FINISCE FUORI PISTA, QUATTRO MORTI

A bordo del Tupolev 204 che ha mancato l’ atterraggio viaggiavano gli otto membri dell’ equipaggio. Da accertare le cause dell’incidente.

L’aereo si è schiantato mentre tentava per la seconda volta di atterrare, terminando la sua corsa ai limiti di una grossa arteria stradale in prossimità dello scalo. Toccando terra l’aereo, che proveniva da Parbubice, nella Repubblica ceca, ha preso fuoco e si è spezzato.

mosca

AOSTA – LIMW, aeroporto

  • 50 m dall’autostra
  • 150 m dai centri commerciali (strada statale a Nord, hotel Express a Sud)
  • 180 m dalla “torre delle telecomunicazioni” (sede uffici)
  • 260 m dalla nuova rotatoria ad Ovest
  • 290 m dalla discarica
  • 390 m dallo svincolo autostradale ad Est

18_distanze

foto prima dell’ampliamento

La categoria degli aerei che possono atterrare ad Aosta va ridotta, anche se ad oggi di aerei di linea non se ne sono proprio visti.

La velocità media di decollo di un aereo di linea é di oltre 300 Km/h (Vr), ovvero oltre 80 m/s. Questo significa che dalla fine della pista giunge sopra al casello autostradale in poco più di 6 secondi, e sopra al quartiere Dora in circa 12 secondi.

Meditate.

ora

foto dopo l’ampliamento (click sulla foto per ingrandire)

Soldi sprecati per generare potenziale pericolo, per aumentare in prospettiva l’inquinamento ed il rumore (lontano da ogni logica del turismo locale), per generare costi fissi insostenibili, per ridurre il piccolo e prezioso indotto turistico dell’aeroclub, per avere una futura (…) aerostazione senza logica che aumenterà ulteriormente i costi di gestione e gli sprechi di soldi pubblici.

Tag:

2 Risposte to “Mosca // Aosta”

  1. Facciamoci una pista! « Patuasia News Says:

    […] A proposito dell’aeroporto Corrado Gex e dei soldi buttati in quell’assurdo progetto vi linko questo post dal sito del Comitato Aeroporto Sostenibile. https://aeroportosostenibile.wordpress.com/2013/01/02/mosca-aosta/ […]

  2. madpack Says:

    Reblogged this on Visto in giro and commented:
    Primo post dell’anno per questo interessante blog valdostano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: