il ministro Passera illumina anche i Valdostani

Il sistema aeroportuale italiano va razionalizzato diminuendo il numero degli scali, ha detto il ministro Passera (da “il Sole 24Ore”).

Secondo Passera, <<non si può più andare avanti con la filosofia di un aeroporto in ogni provincia senza avere collegata in maniera adeguata tutta la logistica con porti e aeroporti e ferrovie collegate insieme e non in parallelo come accade ora con i risultati negativi che oggi vediamo. Dobbiamo fare in modo di avere aeroporti, anche pochi, ma grandi centri che possano tenere collegata l’Italia al resto del mondo>>.

La Valle d’Aosta da il cattivo esempio.

Un ringraziamento anche al blog di Patuasia

http://patuasia.wordpress.com/2011/12/12/che-sara-sara/#comments

Una Risposta to “il ministro Passera illumina anche i Valdostani”

  1. armando fiou Says:

    interessante leggere che lo spreco aeroportuale è un problema europeo. Particolarmente radicato nei paesi più corrotti dell’Unione:
    400 milioni per un aeroporto senza aerei…sembra una storia già sentita.

    http://www.elpais.com/articulo/reportajes/aeropuerto/Castellon/tapaba/recalificacion/40000/viviendas/elpepusocdmg/20120115elpdmgrep_2/Tes

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: